Fuochi d’artificio e botti di Capodanno: un vero incubo per gli animali.

Immaginate di non avere idea di cosa siano i fuochi d’artificio. All’improvviso vedete luci brillanti e sentite esplosioni provenire dal cielo. Chi non si spaventerebbe?

I forti scoppi possono avere un impatto enorme sugli animali, poiché hanno un udito sensibile e non sono in grado di capire che i rumori non sono una minaccia reale. I fuochi d’artificio, insieme ai petardi, possono avere conseguenze dannose sulla salute degli animali domestici: stress, vertigini, nausea, vomito, tremori e problemi cardiaci. Inoltre, un simile spettacolo può anche confonderli o addirittura spaventarli molto. Purtroppo questo è ciò che spesso li porta a fuggire o perdersi a causa della sorpresa o della mancanza di riferimenti; infatti, ogni anno molti cani e gatti spaventati scappano, vagano per le strade e talvolta vengono persino investiti.

Per evitare che ciò accada, è possibile prendere alcune precauzioni. Evitate di far uscire i vostri animali domestici e chiudete preferibilmente tende e persiane. Lasciate un suono di sottofondo (televisione, radio, musica) per attenuare i rumori esterni. Lasciate le luci accese in casa. Ogni animale deve ovviamente essere dotato di microchip e registrato in modo che possa essere trovato più facilmente in caso di fuga. Molti animali considerano i loro proprietari una fonte di sicurezza. È importante comportarsi normalmente, come al solito. Se adottate un atteggiamento normale, i vostri animali domestici si sentiranno meglio supportati e soffriranno meno.

Fuochi d’artificio silenziosi? Una soluzione per gli animali.

Da qualche anno esistono i cosiddetti fuochi d’artificio “silenziosi” o “a rumore contenuto”. Già a cavallo tra il 2019 e il 2020 Speziadinamika aveva sollevato la questione attraverso la creazione di una raccolta firme, ben voluta e gradita dalla città.

Questa svolta è il risultato di due tecnologie: effetti visivi a terra (utilizzati in particolare per effetti speciali sul palcoscenico o al cinema), nonché l’uso di esplosivi a polvere nera a basso volume, che consentono di soffocare l’esplosione. Il risultato è uno spettacolo di luci, generalmente più colorato di un tradizionale spettacolo pirotecnico e spesso sincronizzato con la musica. Questi fuochi d’artificio alternativi e il rumore contenuto generano meno inquinamento acustico e quindi meno stress per gli animali. Si tratterebbe quindi di un’alternativa per preservare la bellezza dello spettacolo riducendo i rischi per l’animale. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *